Artisti in comune: esposizione di Giordano Fracellio: 'Villaggi valdostani'

02/05/2017

Artisti in Comune presenta: "Villaggi valdostani" di Giordano FRACELLIO


Giordano Fracellio, di origini friulane, è, dal 1967, valdostano d'adozione ed è stato il responsabile della tipografia della Scuola militare alpina. Ha appreso, da autodidatta, la tecnica del disegno a inchiostro di china che richiede pazienza e precisione. Definisce la sua arte non un passatempo ma un vero e proprio piacere che lo porta a scoprire angoli della Valle d'Aosta. Le antiche abitazioni sono per lui fonte di ispirazione, in particolare i richiami alle storie che contengono e che alcune ancora raccontano, nel silenzio delle pietre e del legno.

"Prima di realizzare le mie opere, con l'inchiostro di china, fotografo case, ruderi, e elementi architettonici che ritengo possano raccontare, ancora oggi, storie che ci rendono partecipi della loro memoria nascosta, che sfida l'usura del tempo", afferma l'autore Giordano Fracellio.

"I quadri di Giordano Fracellio colpiscono per la precisione del tratto e per la paziente cura dei dettagli. Da queste opere si comprende lo spirito di profondo osservatore dell'autore che sa cogliere anche i particolari che sfuggono ad uno sguardo superficiale e che rendono i dettagli, spesso, protagonisti dell'opera", afferma l'assessore alla cultura Francesca Lucianaz.

"L'esposizione "Villaggi valdostani" di Giordano Fracellio, che ospitiamo nell'ambito dell'iniziativa Artisti in comune, ci presenta la storia dei nostri villaggi, rappresentati con il bianco e con il nero, che, fondendosi, portano il visitatore in una dimensione quasi eterna, nella quale i villaggi sono immutati nel tempo come a conservare l'eternità di alcuni momenti raccontati , conclude il sindaco Ronny Borbey.

L'esposizione, allestita con la collaborazione del figlio Fabio Fracellio e di Monica Liliana Zafra è visitabile fino al 2 giugno, negli orari di apertura del Municipio (dal lunedì al venerdì, dalle h. 8.30 alle 13 e i giovedì anche dalle h. 14.30 alle 16.30).

 

Locandina
Locandina